Pronostico 37° giornata Serie A Juventus – Inter

Mancano ormai pochissimi turni al termine del campionato di Serie A 2020/21, siamo infatti alla trentasettesima giornata, turno ricco di interessanti match, tra cui ne spicca decisamente uno.

Per il nostro pronostico, non potevamo esimerci dal dire la nostra sul match Juventus-Inter, una partita che da sempre ha risvolti che valgono più dei tre punti, ma ancora di più adesso con lo scudetto già fissato sulle maglie nerazzurre ed una Juventus in crisi che prova a rimanere agganciata al “treno” qualificazione Champions League.

Per il nostro pronostico del trentasettesimo turno abbiamo quindi concentrato la nostra attenzione sul match del 15 Maggio ore 18:00 all’Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Inter.

Lo scontro vedrà di fronte una Juventus con flebili speranze di arrivare tra le prime quattro, mantenute vive dalla vittoria contro il Sassuolo, contro un Inter che seppur già campione d’Italia non sembra proprio disposta a “fare regali” a nessuno.

Sarà sicuramente un match che non varrà solo tre punti, ma ci sarà tanta motivazione in più in entrambe le squadre nel voler fare bella figura e portare a casa il risultato.

Secondo noi il match finirà con una vittoria della Juventus guidata da Andrea Pirlo o una vittoria dell’Inter di Antonio Conte. Puntiamo quindi su un pronostico 12, con le quote offerte da tre dei nostri bookmakers preferiti: 18bet che propone un interessante 1.31, Cbet che propone 1.30 e FezBet che propone un ottimo 1.33.

Come risultato esatto puntiamo sul pareggio per 2 a 2 anche per differenziare ulteriormente la puntata e coprirci un attimo anche in fase di pareggio. Invece, per quanto riguarda la scommessa Under/over scegliamo l’Over 2.50 con la miglior quota sul mercato, quella offerta da FezBet.

Abbiamo deciso di fare una puntata anche sul Gol/NoGol, scegliendo ovviamente GOL, con la miglior quota attualmente disponibile tra i vari bookmaker, quella di Yonibet che propone questa scommessa a 1.53.

Come primo marcatore puntiamo su Cristiano Ronaldo, “cannibale” mai sazio.

Calcio Serie A