Cos’è l’handicap scommesse

Per i giocatori incalliti questa guida risulterà forse scontata e poco interessante (anche se a fine articolo ci sarà una chicca che potrebbe sorprendere anche i più esperti) perché parleremo di handicap nelle scommesse calcio. È doveroso precisare che l’articolo farà riferimento al settore calcistico, perché l’handicap viene applicato in molti sport competitivi, e sarà descritto solamente nell’ambito delle scommesse.

L’handicap infatti è uno svantaggio che viene applicato al giocatore o alla squadra più forte per pareggiare le abilità e rendere il gioco più interessante e competitivo per entrambe. Se una squadra debole dovesse competere a pari condizioni contro una più forte non ci sarebbe partita. In questo modo si da la possibilità ad entrambe di competere al massimo. Immaginate ad esempio una partita di calcio tra una squadra di serie A e una di Promozione. Non ci sarebbe gara. Se la squadra professionista partisse da un punteggio di 0-10, forse entrambe avrebbero motivo di impegnarsi, e gli spettatori ne beneficerebbero.

Per le scommesse vale la stessa cosa. Quando si assegnano le quote dei bookmakers si fanno esattamente gli stessi calcoli delle probabilità. Se un risultato è molto favorevole si assegna una quota molto bassa, viceversa se ne assegna una molto alta. Con l’handicap questo gap viene pareggiato e le quote vengono ricalcolate.

Facciamo un esempio con delle quote reali prese dai migliori bookmakers non AAMS: l’1×2 di Juventus-Empoli è dato a 1.45/4.50/7.00. Significa che la Juve è fortemente favorita, con una probabilità di vittoria di oltre il 65%. Lo stesso incontro con H1, quindi con l’handicap di un gol a sfavore per i bianconeri (si parte da 0-1), diventa 2.25/3.40/2.65. In questo modo entrambe le squadre hanno più o meno la stessa probabilità di vincere l’incontro (circa il 44% per la Juve e circa il 37% per l’Empoli). E ancora, partendo con H2 (quindi dal risultato di 0-2) le quote diventerebbero 4.25/3.90/1.57, ribaltando la situazione in favore dell’Empoli.

Lista bookmakers .com

fezbet-italia 100% fino a 100€ Dettagli Bonus Fezbet scommesse Ottieni un bonus del 100% fino a 100€ rispettando i termini e le condizioni. Registrati
22bet-italia 100% fino a 122€ Dettagli Bonus 22Bet scommesse Bonus di benvenuto del 100% fino ad un massimo di 122€. Registrati
librabet-italia 100% fino a 100€ Dettagli Bonus Librabet scommesse Bonus del 100% fino a 100€ rispettando le condizioni di gioco. Registrati
yonibet-italia 5€ freebet + 50€ deposito Dettagli Bonus Yonibet scommesse Bonus 5€ freebet con codice "Sport5" + rimborso prima scommessa fino a 50 euro Registrati
20bet-italia 100% fino a 100€ Dettagli Bonus 20bet scommesse Ottimo bonus di benvenuto del 100% sul tuo primo deposito fino ad un massimo di 100 euro. Registrati
18bet-italia 100% fino a 100€ Dettagli Bonus 18bet scommesse Ottimo bonus di benvenuto pari al 100% del tuo deposito fino ad un massimo di 100 euro. Registrati
lsbet-italia 100% fino a 120€ Dettagli Bonus LsBet scommesse Ottieni il bonus del 100% fino a 120€ rispettando termini e condizioni. Registrati
tornadobet-italia Fino a 300€ Dettagli Bonus Tornadobet scommesse Bonus suddiviso sulle due prime ricariche per un totale che può arrivare fino a 300€ Registrati

Varianti all’handicap scommesse

Online ci sono diverse opzioni per utilizzare l’handicap, non solo sul risultato finale della partita. Alcune delle opzioni più utilizzate sono:

T/T Handicap

Cioè Testa a Testa. Significa che non è contemplato il pareggio. Nelle scommesse T/T troverete solo il risultato 1 e il risultato 2. L’handicap si applica con frazioni di numero, quindi possiamo trovare 0.5, 1.5, 2.5, ecc. Significa che se una partita comincia con il risultato di 0,5-0 per la squadra di casa, cioè “mezzo gol” di vantaggio, se la squadra ospite dovesse segnare una rete avrebbe comunque vinto di mezzo punto. A differenza dell’H1, non c’è il pareggio.

Tempo 1 e Tempo 2

Si applicano gli handicap completi o i Testa a Testa soltanto sul primo tempo (Tempo 1) o sul secondo tempo (Tempo 2). Di base è la stessa cosa, ma il tempo da considerare è solo uno dei due. Se ad esempio scommettiamo sul risultato 1 con H1-tempo1, significa che la squadra di casa parte con uno svantaggio di una rete e per vincere deve realizzare due gol, o avere uno scarto di due gol (3-1, 4-2, ecc.) nel solo primo tempo.

Handicap Asiatico

L’Handicap asiatico è una variante che entrerà ufficialmente nei siti ADM a partire dal 28 ottobre 2022 e prevede, oltre ai classici handicap H1 e H0.5 di cui abbiamo parlato, anche handicap in quarti H0.25, H0.75, H1.25, ecc. Detto molto velocemente: i possibili risultati di una scommessa passano da due (vinco o perdo la schedina) a cinque (vinco, perdo, pareggio, vinco parzialmente, perdo parzialmente).

Il pareggio della schedina equivale a un rimborso della mia puntata, mentre la vittoria e la perdita parziali fanno riferimento ad un sistema per il quale la giocata viene divisa in due e una parte mi viene rimborsata, mentre la restante parte sarà vinta o persa.

Davvero tante possibilità di ampliare l’esperienza delle scommesse attraverso un sistema che sembra a primo impatto complicato, ma se compreso diventerà l’unico che vorrete utilizzare.

Scommesse calcio